Il Business Model di Terna

Terna è il più grande operatore di rete indipendente per la trasmissione dell’energia elettrica (Transmission System Operator-TSO) d’Europa e sesto al mondo in termini di chilometri di linee gestite.

Il Gruppo Terna è proprietario della Rete di Trasmissione Nazionale italiana (RTN) con più di 57.400 chilometri di linee ad alta tensione (oltre 63.400 km di terne), 468 stazioni di trasformazione e 22 linee di interconnessione con l’estero.

In Italia Terna esercita il ruolo di TSO in regime di concessione governativa. È responsabile della trasmissione e del dispacciamento dell’energia elettrica sulla rete ad alta e altissima tensione sull’intero territorio nazionale. Terna è inoltre responsabile delle attività di pianificazione, realizzazione e manutenzione della rete.

Gli elementi costitutivi della mission di Terna sono:

  • gestire la trasmissione di energia elettrica in Italia garantendone la sicurezza, la qualità e l’economicità nel tempo;
  • assicurare parità di condizioni di accesso a tutti gli utenti delle reti;
  • sviluppare attività di mercato e nuove opportunità di business con l’esperienza e le competenze tecniche acquisite nella gestione di sistemi complessi;
  • creare valore per gli azionisti con un forte impegno nell’eccellenza professionale e con un comportamento responsabile verso la comunità, nel rispetto dell’ambiente in cui opera.

La filiera del sistema elettrico italiano si compone di quattro segmenti: la produzione, la trasmissione, la distribuzione e la vendita di energia elettrica.

In questa filiera, Terna si occupa della gestione del sistema elettrico attraverso l’esercizio della rete ad alta tensione, della manutenzione delle infrastrutture e dello sviluppo della rete (pianificazione e realizzazione).

Il Business Model di Terna