Azionisti, analisti finanziari e finanziatori

in

La trasparenza e la tempestività delle informazioni caratterizzano il rapporto tra Terna e i suoi investitori istituzionali e individuali. In particolare la Funzione Investor Relations si interfaccia con gli operatori di mercato e la Segreteria Societaria con gli azionisti retail.

I recapiti dedicati agli investitori non istituzionali sono i numeri di telefono (+39) 06-8313.8136 e (+39) 06-8313.8359 e l’e-mail: azionisti.retail@terna.it.

Per gli investitori istituzionali sono disponibili i recapiti telefonici: (+39) 06-8313.8106 e (+39) 06-8313.9041 e l’e-mail investor.relations@terna.it.

Per favorire ulteriormente il dialogo con gli investitori, Terna ha attivato “Investor Relations”, una sezione dedicata del proprio sito istituzionale www.terna.it, che offre a chiunque fosse interessato l’opportunità di essere tempestivamente aggiornato su risultati economici e obiettivi strategici. All’interno della sezione sono disponibili informazioni di carattere economico-finanziario (bilanci, relazioni semestrali e trimestrali, rapporti di sostenibilità, presentazioni alla comunità finanziaria), dati e documenti aggiornati d’interesse per la generalità degli azionisti (comunicati stampa, composizione degli organi sociali, Statuto sociale e regolamento delle Assemblee, informazioni e documenti in tema di corporate governance, Codice Etico, Modello organizzativo e gestionale ex D. Lgs. 231/2001). Oltre alla disponibilità della documentazione completa prodotta dalla Società anche in versione interattiva, attraverso il sito è possibile seguire tramite web streaming le conference call organizzate sia in occasione della pubblicazione dei risultati aziendali (trimestrali, semestrali e annuali) che in caso di operazioni straordinarie rilevanti. La partecipazione live agli eventi supera mediamente i cinquanta collegamenti, tra cui gli analisti che seguono il titolo e pubblicano ricerche.

Nel corso del 2012 le richieste di informazioni via e-mail da parte degli azionisti non istituzionali sono state 21 (erano 29 nel 2011, 23 nel 2010). Le richieste hanno riguardato i dividendi e i relativi acconti nonché la politica e il relativo diritto alla percezione dei medesimi e la documentazione societaria per le Assemblee.

La Funzione Responsabilità Sociale d’Impresa intrattiene correntemente rapporti con le agenzie di rating di sostenibilità e, in collaborazione con la Funzione Investor Relations, con analisti e gestori di fondi, ai quali fornisce le informazioni necessarie per la valutazione delle performance ESG della Società. Nel 2012 hanno richiesto e ottenuto informazioni le seguenti organizzazioni: Carbon Disclosure Project, EIRIS, RobecoSAM, Sustainalytics e Vigeo; Etica Sgr, Goldman Sachs, Natixis, Edmond de Rothschild AM, BNP Paribas, Generali Investments France.