in

Il Gruppo Terna opera in Italia, dove il quadro normativo e il livello di sviluppo civile garantiscono ampiamente il rispetto dei diritti umani, la libertà di associazione e di contrattazione collettiva e rendono non determinante da parte dell’impresa particolari azioni su questi temi, con la messa in atto di politiche di gestione dedicate. A tutto il 2012 i progetti di Terna all’estero (area dei Balcani e del Nord Africa) non hanno implicato attività operative. Anche la società di diritto montenegrino Terna Crna Gora, costituita a giugno 2011 (3 dipendenti con contratto locale al 31 dicembre 2012), ha finalità di supporto alle attività di Terna derivanti dalla partecipazione al capitale del TSO del Montenegro CGES (si veda “Il Gruppo Terna”). Tale società ha adottato il Codice Etico di Gruppo nel febbraio 2012.

Sin dal 2006 Terna ha fatto propri, richiamandoli nel suo Codice Etico, i principi del Global Compact, istituendo così un punto di riferimento, un limite invalicabile, per tutte le situazioni in cui si trovasse a operare nel mondo. Questo impegno è stato ulteriormente rafforzato con l’adesione formale al Global Compact, deliberata dal Consiglio di Amministrazione a dicembre 2009.

Fermo restando quanto detto nonché l’attuale assenza di evidenze di criticità, la responsabilità gestionale dei diritti umani investe in linea di principio soprattutto la Direzione Risorse Umane e Organizzazione e, considerato che molti aspetti attinenti tali diritti sono trattati nel Codice Etico di Terna, un compito di vigilanza sulla corretta applicazione delle norme spetta alla Funzione Audit. Per quanto concerne le garanzie del rispetto dei diritti umani e delle tutele lavorative nei lavori in appalto e subappalto svolti per conto di Terna, svolgono un ruolo determinante le Direzioni Acquisti e Appalti e Sicurezza e Servizi; a tal proposito si vedano i paragrafi "Il rapporto con i fornitori" e "Salute e sicurezza sul lavoro". La Funzione Responsabilità Sociale d’Impresa, infine, monitora l’evoluzione dei riferimenti esterni (ad es. convenzioni internazionali) anche in relazione a possibili, future attività di Terna in altri Paesi.