Cosa fa Terna e in quale contesto opera

(Organizzazione e contesto)

Terna è il più grande operatore di rete indipendente per la trasmissione di energia elettrica (Transmission System Operator - TSO) d’Europa e sesto al mondo per Capitali chilometri di linee gestite.

Terna gestisce la trasmissione di energia in Italia e ne garantisce la sicurezza, la qualità e l’economicità nel tempo. Assicura parità di condizioni di accesso a tutti gli utenti delle reti. Sviluppa attività di mercato e nuove opportunità di business con l’esperienza e le competenze tecniche acquisite nella gestione di sistemi complessi. Crea valore per gli azionisti con un forte impegno all’eccellenza professionale e con un comportamento responsabile verso la comunità, nel rispetto dell’ambiente in cui opera.

In Italia Terna esercita il suo ruolo di TSO in regime di monopolio in concessione governativa, le relazioni con gli operatori del settore elettrico sono strettamente regolate dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEG).

I piani di investimento di Terna (Piano di Sviluppo della rete di trasmissione, Piano di Sicurezza) sono formulati in risposta a esigenze di efficienza e sicurezza del servizio elettrico e sono sottoposti ad approvazione ministeriale.

Le informazioni rilevanti per questo Elemento sono quelle relative alla struttura organizzativa del Gruppo, alle sue attività e servizi principali e al quadro energetico italiano.

La descrizione del Contesto include invece aspetti di tipo legale, legislativo, sociale, ambientale e politico che influenzano la capacità dell’azienda di creare valore nel breve, medio e lungo termine. La parte sui “Rischi e incertezze cui Terna e il Gruppo sono esposti” è trattata nell’Elemento rilevante “Opportunità e rischi”.