Indici di sostenibilità

in

L’impegno di Terna a migliorare le proprie performance ESG (Environmental, Social, Governance) trova positivo riscontro nei rating di sostenibilità, nell’inclusione nei principali indici borsistici internazionali di sostenibilità e nell’apprezzamento degli investitori socialmente responsabili.

Nel corso del 2012 Terna è stata confermata in tutti i principali indici borsistici internazionali di sostenibilità ed è stata inclusa nella nuova gamma di indici ESG di Vigeo.

A gennaio 2013 Terna, unica società elettrica italiana, è stata confermata, per il secondo anno consecutivo, nella Gold Class del “RobecoSAM Sustainability Yearbook 2013” che quest’anno annovera solo 67 aziende al mondo. L’appartenenza alla Gold Class è indicativa di un punteggio di rating che si discosta meno dell’1% da quello della società leader di settore.

PRESENZA DI TERNA NEGLI INDICI DI SOSTENIBILITÀ (AL 31.12.2012)
INDICE ANNO DI INCLUSIONE CARATTERISTICHE DEGLI INDICI
FTSE4Good
- Global
- Europe
2005 Gli indici FTSE raggruppano le migliori aziende per performance di sostenibilità in base alle analisi dell’agenzia EIRIS
AXIA
- Ethical
- CSR
2006 Gli indici Axia selezionano best practice in ambito di sostenibilità tra le imprese a maggior capitalizzazione dell’Eurostoxx50 (Ethical) e dell’Eurostoxx60 (CSR).
ECPI
- Ethical Global
- Ethical Euro
- Ethical EMU
2007 Sono indici progettati per essere utilizzati dai clienti per l’analisi degli investimenti, il benchmarking e la misurazione delle performance in base alle analisi dell’agenzia ECPI.
MSCI
- WORLD ESG
- EAFE ESG
- EMU ESG
- EUROPE ESG
2007 Sono gli indici che proseguono i KLD Indexes, tra i primi a tracciare la performance extrafinanziaria delle imprese, che costituiscono tuttora uno dei riferimenti più accreditati negli Stati Uniti . Il titolo Terna è incluso in numerosi indici appartenenti alle famiglie indicate.
ASPI
- Eurozone
2009 L’indice seleziona, a partire dalle maggiori 600 società europee per capitalizzazione, le 120 società leader nella sostenibilità, secondo i rating dell’agenzia Vigeo.
ESI Ethibel
- Excellence
- Sustainability (ESI) Europe
2009 Gli indici sono elaborati sulla base di rating prodotti dall’agenzia Vigeo. L’inclusione è subordinata al parere positivo del Forum Ethibel, un panel di personalità indipendenti, esperte nei diversi aspetti della sostenibilità.
Dow Jones Sustainability
- World Europe
2009
2010
Gli indici DJS selezionano le imprese con le migliori performance di sostenibilità tra quelle a maggiore capitalizzazione (le prime 2.500 al mondo per l’indice World e le prime 600 europee per l’indice Europe) sulla base dei ranking elaborati dall’agenzia RobecoSAM.
FTSE ECPI
- Italia SRI Benchmark
- Italia SRI Leaders
2010 Introdotti dal 2010, sono gli unici indici di sostenibilità elaborati a partire dalle sole società quotate alla Borsa Italiana sulla base delle analisi della società ECPI.
STOXX®
- Global ESG Leaders Index
- Global Environmental Leaders
- Global Social Leaders
- Global Governance Leaders
- Sustainability Index
2011 Lanciati nel 2011 questi indici sono elaborati sulla base delle valutazioni dell’agenzia di rating Sustainalytics e selezionano i 300 migliori titoli per performance ESG tra i 1.800 presenti nell’indice generale STOXX Global. Per essere inseriti nel Global ESG Leaders Index è necessario essere inclusi in almeno uno dei 3 indici specializzati (Global Environmental Leaders, Global Social Leaders e Global Governance Leaders). Terna è l’unica utility italiana inclusa in tutti e tre.
VIGEO
- Vigeo Word 120
- Vigeo Europe 120
2012 Presentati nel 2012 dall’agenzia di rating sociale, ambientale e di governance VIGEO, questi indici si basano su un universo composto da imprese quotate nei mercati Nord americani, asiatici ed europei ed incluse nel benchmark STOXX 1800. I nuovi indici ESG di Vigeo sono redatti in base ad una metodologia con oltre 330 indicatori e 38 criteri di sostenibilità.